X
Back to the top
X

Hai scovato un vecchio blog!

I contenuti di questo sito non sono più attuali

Don't show this message again
Anello in acciaio tagliato al laser

laser

Anello in acciaio tagliato al laser

FLATWIG – gioielli tagliati al laser e rifiniti a mano

FLATWIG - gioielli tagliati al laser in acciaio

Flatwig è il progetto di design indipendente di Erica Agogliati e Francesca Avian. Grazie al taglio laser su acciao hanno creato Forma, la prima collezione di oggetti Flatwig, fatti di forme pure e geometriche in acciaio inossidabile che trovano equilibrio con elementi che rimandano ai toni del cosmo.

I gioielli Forma sono acquistabili nello shop Flatwig su Etsy

Forma - Anelli in acciaio tagliato al laser
Forma – Anelli in acciaio tagliato al laser
Anelli in acciaio tagliato al laser
Forma – Anelli in acciaio tagliato al laser
Anello in acciaio tagliato al laser
Forma – Anelli in acciaio tagliato al laser

Flatwig ciondolo in acciaio tagliato al laser

Flatwig -anelli in acciaio tagliato al laser
Forma – Anelli in acciaio tagliato al laser
Flatwig -anello in acciaio tagliato al laser
Forma – Anelli in acciaio tagliato al laser
Forma -anello in acciaio tagliato al laser
Forma – Anelli in acciaio tagliato al laser

[button link=”http://cargocollective.com/flatwig” size=”small” window=”yes”]Vai al sito Flatwig[/button]

[fblike style=”standard” showfaces=”false” width=”450″ verb=”like” font=”arial”]

[fbshare type=”button” width=”100″]

[twitter style=”horizontal” float=”left”]

[google_plusone size=”standard” annotation=”none” language=”English (UK)”]

Lampcut taglia e luci: le lampade di Alessandro Fiorentini al Fuorisalone

Un evento della design week da non perdere per chi è alla ricerca di figate fabbricate digitalmente. Prendete carta e penna: Stuck in a lamp è l’evento di presentazione delle lampade Lampcut – taglia e luci” di Alessandro Fiorentini. Un nome bellissimo per un progetto di cui ci siamo ovviamente innamorati fin da quando è uscito dal nostro laserone.

Lampcut - taglia e luci

I modelli LAMPCUT, realizzati in cartone tagliato a laser, sono componibili a incastro, senza quindi il bisogno di colle o altri materiali per l’assemblaggio. In mostra le prime due linee di modelli: Milestone – Taglio classico e Gemstone – Taglio a brillante, proposti in diverse varianti e dimensioni.

I modelli Milestone sono una rivisitazione dell’archetipo classico del paralume a tronco di cono, decomposto in una ripetizione di singoli elementi, e sono presentati in due varianti di differenti misure, a sospensione e da terra. I modelli Gemstone, dal disegno che richiama il taglio più conosciuto del diamante – quello a brillante – declinano le sfaccettature attraverso lo stesso principio di ripetizione dei singoli elementi e possono essere, oltre che agganciati a pendenti o piantane, appoggiati in diverse posizioni su superfici piane o pavimenti.

Alessandro ha deciso a sorpresa di bruciare tutti e aprire la sua mostra già da lunedì, quindi vi aspettiamo stasera al coworking Freguglia per l’opening!

 

Stuck in a lamp evento Fuorisalone

 

Zezelj: le lampade di Giorgia Brusemini a Memexposed

Da bravi presuntuosi, qui a Vectorealism pensavamo di averne viste già di tutti i colori fatte al laser. Poi abbiamo conosciuto Giorgia Brusemini e abbiamo dovuto ricrederci: grazie a lastre speciali di acrilico con inserito del tessuto, le lampade Zezelj riescono a stupire anche degli addetti ai lavori come noi.

Lampada Zezelji di Giorgia Brusemini

La ricerca di Giorgia Brusemini, iniziata nel 2009 ed in continuo sviluppo, studia l’interazione tra questo materiale e la luce attraverso la realizzazione di oggetti luminosi che sfruttano al meglio le caratteristiche di lavorazione del materiale. Zezelj è realizzata con un’unica lastra di PMMA tagliata a laser e curvata. La luce, rigorosamente generata da sorgenti a basso consumo, è diffusa dalla trama del tessuto inglobato nel materiale.

Lampada in acrilico Zezelj by Giorgia Brusemini

Potete trovare le primi pezzi numerati delle ZEZELJ a Meme Makers Exposed di Ferrara, dal 9 Dicembre 2013 al 5 Gennaio 2014Ferrara. Sul sito di Giorgia tutti i dettagli.

Lampada in acrilico Zezelj

.

Compact Accessories di Alessio Rocchi: è ora di buttare via i vostri cd

Giorni contati per tutte le collezioni di compact disc. E questa volta non è merito di Spotify o Google Play, ma dei Compact Accessories di Alessio Rocchi: una collezione di 5 accessori in PETG tagliato al laser che stanno perfettamente in una custodia per cd.

Iphone stand in PETG tagliato al laser

 

La collezione comprende uno stand, un portapenne, un avvolgi cavo, una rastrelliera e per chi non vuole privarsene, anche un porta CD. Tutti spessi un solo mm, comodi da portare ovunque.
Gli oggetti saranno presentati alla Maker Faire di Roma dal 3 al 6 settembre.

Se vi piace l’idea potete sostenere la campagna o pre-ordinare un set su Eppela.

Razzor with the Lazzer: portarasoio laser anti-hipster

Oggi un bel progetto dedicato a chi come noi crede che la barba lunga sia già passé da almeno 6 mesi  (che nella concezione del tempo hipster equivalgono più o meno a 5 anni).

Un nostro affezionato e anonimo cliente si è costruito questo portarasoio laser a forma di lametta in puro stile Judas Priest, e ha deciso di condividere tutte le foto, dal momento in cui ha ricevuto il pacco all’oggetto finito e montato.

Il post originale è qui

Le lampade di cbdisegno

I nostri maker sono bravissimi!

Oggi il laserone è orgoglioso di presentarvi le lampade di cbdisegno, il design lab dell’architetto e interior designer Claudia Bignoli.
Lampade semplici e mai banali – come ci ha spiegato Claudia – che nascono dalla scelta di punti di osservazione non convenzionali.

Vi mostriamo la prima, CAOS QUADRO

CAOS QUADRO di cbdisegno
CAOS QUADRO di cbdisegno
CAOS QUADRO di cbdisegno
CAOS QUADRO di cbdisegno

 

Poi c’è TATA, che sta bene sia appoggiata che in sospensione.

TATA di cbdisegno
TATA di cbdisegno
TATA di cbdisegno
TATA di cbdisegno
TATA di cbdisegno
TATA di cbdisegno

 

Per la piramide MAYA è stato scelto l’acrilico specchio.

MAYA di cbdisegno
MAYA di cbdisegno
MAYA di cbdisegno
MAYA di cbdisegno

 

Infine c’è lei, che ancora non sappiamo come si chiama, ma promette bene.

Lampada di cbdisegno

Belle, vero? Le potrete acquistare a breve sul sito di cbdisegno.

Scacchi Invaders

Anticamente i nerd giocavano scacchi.
Quelli di NMI Laser hanno quindi pensato di prendere il gioco preferito dai nerd antichi per dargli le sembianze di Space Invaders, quello preferito dai nerd moderni.

L’operazione di doppio revival sembra perfettamente riuscita, il progetto infatti ha già doppiato la cifra richiesta su Kickstarter.

Vi è venuta un’improvvisa voglia di customizzare scacchi? Dateci dentro con gli acrilici!

Tagliare con il laser? Roba da bambini

Piccoli maker crescono: la scorsa settimana abbiamo ospitato nel nostro laboratorio al Ma.Ge un’intera scolaresca, capitanata da un insegnante coraggioso e motivato ad insegnare davvero ai suoi studenti come funzionano le cose.

Abbiamo spiegato ai nostri allievi che tutto ciò che viene prodotto (a livello industriale) richiede una serie di “prove” che vengono chiamati “prototipi”. I prototipi sono una sorta di “brutta”, come quando si fa un tema, e servono per capire se un dato oggetto, un prodotto, può funzionare o meno”, spiega Emanuele nel suo blog.

Con il suo aiuto i ragazzi hanno trasformato un loro schizzo in un oggetto reale. Come questo portachiavi alieno di plexiglas.

portachiavi in plexiglas tagliato al laser

Continue reading “Tagliare con il laser? Roba da bambini” »

Digital Fabbrichetta: la nostra lezione alla Trade School

Facciamo scuola! Sabato 26 maggio apriamo le porte della nostra Factory Ma.Ge alla Trade School, la prima scuola fondata sul baratto!

DIGITAL FABBRICHETTA

Durante la lezione scopriremo come tagliare al laser un modello 3D.
Si parla tanto di digital fabrication, ma chi dice che con il laser si possano creare solo oggetti piatti?
Partiremo da un modello tridimensionale e utilizzando Sketchup e alcuni plugin lo “affetteremo”.
Prepareremo poi il disegno e capiremo come “dialogare” con il laser.
Il tutto utilizzando solo software free!
E poi….taglieremo il modello in diretta con il nostro laser e lo assembleremo.

La lezione è fondata sul baratto! A chi vuole cimentarsi creando il proprio modello 3D chiediamo che il disegno per il laser venga rilasciato con licenza open design e reso disponibile a tutti.

Per le iscrizioni correte sul sito della Trade School!

Vieni a spiare il laserone

Mancano ancora 9 giorni alla Physical Computing Jam Session di Innovation Festival e già si registra il tutto esaurito sia per l’evento organizzato dal Phy.Co sia per il Lasercut Slippers Workshop tenuto da OpenWear.

C’è ancora qualche posto libero per il workshop Primi passi con la stampa 3D

Register for Jam Session - Makers Workshops in Milano, Italy on Eventbrite

Se non hai fatto in tempo a prendere i biglietti puoi comunque registrarti gratuitamente come visitatore e venire a curiosare, guardare da vicino il nostro laserone e gozzovigliare con la musica e il cibo dello streetstudio.

Se vuoi esporre uno dei tuoi progetti realizzati con noi durante l’evento, scrivi subito al direttore.