X
Back to the top
X

Hai scovato un vecchio blog!

I contenuti di questo sito non sono più attuali

Don't show this message again

blender

Guida: dal 3D al file vettoriale per il taglio laser

Come utilizzare il 3D per progettare oggetti complessi da produrre con Vectorealism!
Guida di Davide Prato
Scarica la guida completa in PDF: ti basta un tweet!
Grazie al taglio laser è possibile realizzare oggetti più o meno complessi partendo semplicemente da un disegno in formato vettoriale; aggiungendo incastri e giunture e possibile poi combinare più pezzi creando oggetti tridimensionali; è un lavoro al quale è necessario prestare grande attenzione: una minima imperfezione può infatti rendere il risultato esteticamente brutto o addirittura rendere impossibile l’assemblaggio.
Personalmente trovo molto comodo progettare un oggetto in un editor 3D: in questo modo posso rendermi immediatamente conto di come sara nella realtà; grazie ad un editor 3D è anche possibile renderizzare il progetto per averne un’anteprima più realistica; per esempio, questo risulta estremamente utile per vedere il comportamento di una lampadina all’interno del nostro oggetto, simulando il modo in cui verrà distribuita la luce.
Rendering di una lampada ottenuto con Yafaray
Rendering di una lampada utilizzando Yafaray

Dal 3D al file vettoriale per il taglio laser

Lo svantaggio di questo processo è che I’oggetto creato in 3 dimensioni dovrà essere adattato per poi essere esportato in un programma di grafica vettoriale; in questo tutorial cercherò quindi di spiegare il metodo che ho utilizzato per compiere questi passaggi.

Gli strumenti utilizzati in questa guida sono:

Blender 2.49 : programma di grafica 3D completo e gratuito, vi consiglio di provarlo.

Yafaray: Motore di rendering ray traced per Blender, gratuito.

Script VRM: Modulo aggiuntivo per Blender che permette di realizzare dei render in formato vettoriale.

Adobe Illustrator o qualunque altro software di grafica vettoriale.

Continue reading “Guida: dal 3D al file vettoriale per il taglio laser” »

Morticia, che ciotola!

Ecco un macabro esempio di come ottenere un oggetto lasercut finito partendo da un modello 3D. In questo caso PenfoldPlant ha usato Poser, Blender e 123D Make, il meraviglioso software di Autodesk che partendo da un file STL genera slice già impaginate nei nostri formati e pronte da caricare nella Personal Factory.

Ciotola mano in compensato tagliato al laser

Vi consiglio di leggere per intero l’instructable. Ma se siete proprio pigri, Mano vi può portare direttamente i file .eps da farci produrre direttamente in compensato
Continue reading “Morticia, che ciotola!” »