Il mulino che vorrei

Al Babaulab si divertono un sacco a disegnare per il  taglio laser. E questo noi lo sapevamo da tempo. La novità è però che i nostri eroi hanno deciso di togliere il velo alla loro prima creazione, “Il Mulino“. E lo hanno fatto in grande stile, mettendo a disposizione i disegni a chiunque voglia farsene una copia.

mulino - gioco tagliato al laser in legno

scarica i disegni

e poi caricali qui

Riportiamo dal loro sito:

Il “Mulino” è un gioco molto antico; basti pensare che lo schema di gioco lo si trova inciso sulle pietre del tetto del tempio egizio di Kurna (XV secolo a.C.). Diffuso in ogni angolo della terra, ne sono state scoperte alcune tracce a Wicklow, necropoli irlandese dell’età del bronzo, in Medio Oriente, nel luogo dove sorgeva la prima città di Troia e infine in Italia, dove sono state ritrovate oltre trecento incisioni di tipo rupestre.
REGOLE DEL GIOCO
Il gioco prevede due giocatori e diciotto pedine: al primo giocatore verranno consegnate nove pedine bianche e al secondo giocatore nove pedine nere.
L’obiettivo del gioco è ridurre l’avversario ad avere due sole pedine, impedendogli di realizzare un mulino (per mulino s’intende quando un giocatore realizza una fila ininterrotta di tre pedine del proprio colore, poste su una stessa linea continua in orizzontale o in verticale), oppure impedire il movimento delle sue pedine nel suo turno. Se entrambi i giocatori rimangono con tre pedine vince il giocatore che per primo realizza un mulino.
Inizia il gioco uno dei due giocatori, indifferentemente; è consentita una sola mossa per ciascun turno.
Ogni giocatore, colloca una propria pedina in una intersezione ancora libera, in questa fase non è possibile muovere le pedine già collocate sul tavolo da gioco. Se un giocatore realizza un mulino, può eliminare una pedina avversaria togliendola dallo schema di gioco. Le pedine eliminate non rientrano più in gioco. Non è possibile eliminare una pedina che compone un mulino.
Una volta posizionate tutte le diciotto pedine a disposizione il giocatore di turno muove una propria pedina a scelta; lo spostamento avviene verso un’altra intersezione purchè essa sia libera ed adiacente rispetto a quella di partenza. Il movimento avviene sempre in orizzontale o in verticale. Vale sempre la regola che se un giocatore realizza un mulino elimina una pedina avversaria (non appartenente ad un altro mulino).
Se uno dei due giocatori rimane con solo tre pedine, può muovere le proprie pedine in una qualsiasi intersezione libera dello schema di gioco anche non adiacente a quella di partenza.


Babaulab è un laboratorio in cui 4 designer costruiscono giocattoli usando il taglio laser ma anche tradizionali lavorazioni del legno, sino ad arrivare e veri e propri giochi interattivi.